Pear jam with…

Mia nonna ha una casa di campagna, che somiglia tanto a quelle delle favole. Un grande prato, un roseto, un frutteto, camelie ovunque, e poi lei: la piscina. Protagonista di tutte le nostre estati, quella casetta ne ha viste di cotte e di crude. Era un tuffo continuo, una gara dopo l’altra…mia nonna si scusava in continuazione con i vicini per il gran baccano che facevamo. Mia sorella ed io, sempre assieme ad un’altra coppia di amiche, passavamo due mesi e mezzo così. L’unico nostro pensiero era quello di combinarne una dietro l’altra. Ah, bei tempi! Mia nonna ogni tanto ci dava dei piccoli compiti, come raccogliere le mele, le pere o le susine. Oppure fare un mazzo di fiori da portare a mia mamma. Poi si tornava in piscina, e pure di corsa. L’unica cosa che riusciva a tenerci lontane dall’acqua era la preparazione della marmellata: potevamo stare ore in veranda con la nonna a tagliare la frutta a pezzetti, e poi mischiarla con lo zucchero (e probabilmente leccarci le dita, ma questo non andrebbe detto). Facevamo chili di marmellate, con un sapore d’estate, di casa e tutte le cose buone che solo le nonne riescono a creare.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: circa 15 minuti

Ingredienti per un vasetto grande

500 grammi di pere ben mature
250 grammi di zucchero
Il succo e la scorza di mezzo limone
10 grammi di zenzero fresco
Un cucchiaio di cannella in polvere

Iniziate sbucciando le pere e tagliandole a pezzettini. Mettetele poi in una pentola assieme al succo e la scorza di mezzo limone, le zenzero grattugiato finemente e pure la cannella. Portate a bollore e cuocete finché le pere si saranno praticamente sciolte. A questo punto aggiungete lo zucchero, mescolate bene e continuate a cuocere finché non avrete raggiunto la consistenza desiderata. Se gradite una marmellata più liscia, frullate velocemente col frullatore ad immersione (attenzione a non scottarvi!). Versate la marmellata ancora calda nel vasetto sterilizzato, chiudetelo bene col tappo e fatelo raffreddare capovolto. Oltre che sul pane assieme al burro, questa marmellata è anche ottima per accompagnare i formaggi.

ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: easy
Preparation time: 10 minutes
Cooking time: about 15 minutes

Ingredients for a large jar

500 grams of well ripe pears
250 grams of sugar
The juice and the zest of half a lemon
10 grams of fresh ginger
A spoonful of cinnamon powder

Start by peeling the pears and cutting them into small pieces. Put them in a pot together with the juice and the zest of half a lemon, the finely grated ginger and the cinnamon. Bring to a boil and cook until the pears have almost melted. At this point add the sugar, mix well and continue to cook until you have reached the desired consistency. If you like a smoother jam, whisk quickly with the immersion blender (be careful not to burn yourself!). Pour the warm jam in a sterilized jar, close it well with the cap and let it cool upside down. This jam I delicious with bread and butter, but is also excellent with cheese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...