Salmon&Gin

Direi che in quanto a tartare di salmone sono una mezza (presunta) esperta. Degustatrice, sia chiaro. La prima volta che la mangiai avevo su per giù 5 anni, ed eravamo negli anni `80, mica l’altro ieri. I nati nel 2000 dopo lo svezzamento addentano sushi rolls, fajitas e pollo in agrodolce come fossero piatti nazionali. Noi eravamo fermi ai roesti. Dunque sì, il fatto che il mio primo incontro con la tartare di salmone sia avvenuto a 5 anni, fa’ di me una pioniera. Eravamo in Costa Azzurra, in un ristorantino sulla spiaggia. Oltre a tutti i piatti con le salsine e salsette francesi, c’era anche la tartare di salmone. Salmone, cipolla ed erba cipollina. Servita con toast e burro salato. Me lo ricordo come se fosse ieri. Non so dirvi se mi piacesse davvero, ma era il pranzo preferito di mia madre, dunque non potevo essere da meno. Negli anni, poi, ne ho mangiate mille varianti, ed anche quando la preparo a casa mi piace sperimentare aggiungendo un ingrediente nuovo ogni volta: mango, sedano, coriandolo, lime, zenzero. Poi ho scoperto che potevo anche marinare il salmone, e renderlo ancora più sfizioso. E per ritornare alle origini, ho scelto un ingrediente nostrano, che lo zenzero già lo contiene. Bingo.

Tartare di salmone al Bisbino Ginger Dry

Ingredienti per 2 persone

300 grammi di salmone (abbattuto)
2 cucchiai di Bisbino Ginger Dry
2 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
1 pizzico di sale
1/2 mela Granny Smith
erba cipollina per decorare
pepe q.b.

Tagliate finemente il salmone, mettetelo in una ciotola e conditelo con il Bisbino Ginger Dry, l’olio d’oliva, lo zenzero grattugiato ed un pizzico di sale. Mischiate bene, coprite la ciotola e fate riposare in frigo un paio di ore in modo che il pesce si insaporisca bene. Al momento di servire, sgocciolate leggermente il pesce, unitevi la mezza mela sbucciata e tagliata a piccole listarelle e mescolate in modo che si amalgamino. Con l’aiuto di un coppapasta, impiattate la tartare sui due piatti da portata e decorate con dell’erba cipollina ed un po’ di pepe macinato al momento.

ENGLISH VERSION RECIPE

Ingredients for 2 people

300 grams of salmon
2 tablespoons of Bisbino Ginger Dry
2 tablespoons of olive oil
1 teaspoon fresh grated ginger
1 pinch of salt
1/2 Granny Smith apple
chives for decorating
pepper as needed

Finely chop the salmon, place it in a bowl and season with Bisbino Ginger Dry, olive oil, grated ginger and a pinch of salt. Mix well, cover the bowl and let it rest in the fridge for a couple of hours so that the fish marinates well. When ready to serve, lightly drain the fish, add the half apple peeled and cut into small strips and stir so that they blend together. With the help of a pastry cutter, put the tartare on the two serving plates and decorate with the chives and a bit of freshly ground pepper.

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...