Porridge vaniglia e mela

Quando avete voglia di una coccola a colazione, cosa prendete dalla dispensa?
Biscotti tuffati nel latte, del pane con burro e marmellata, oppure del muesli con lo yogurt?
O forse siete tra quelli che a colazione amano cibi salati, e dunque vi dilettate a preparare un’omelette, del pane tostato con avocado o uova al tegamino? Indipendentemente da quali siano i vostri gusti preferiti, cominciare la giornata partendo con il piede giusto è importante, e c’è pure chi dice che le prime azioni del mattino possano influenzare il corso dell’intera giornata. Nel dubbio, direi di non commettere errori ed iniziare a nutrire bene il nostro corpo per essere pronti ad affrontare al meglio gli impegni che abbiamo in programma. E qui mi permetto di parlarvi della mia colazione autunnale preferita, calda, cremosa, confortante. Aggiungo pure che è semplice da preparare, che è sana, e che mi traghetta senza fame fino a pranzo. Se avete voglia di provare la mia versione autunnale di un cremosissimo porridge, allacciate il grembiulino: in 8 minuti è pronto in tavola.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 8 minuti

Ingredienti per 2 porzioni

80 grammi di fiocchi di avena grossi
5 dl di latte di mandorle (o un altro latte a scelta)
1 pizzico di sale dell’Himalaya
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 mela golden grande
1 cucchiaio di burro di mandorle
1 manciata di mandorle tagliate grossolanamente
Eventualmente un po’ di acqua
Opzionale:
sciroppo di acero
Semi di lino

1. Versate il latte, l’avena, il sale dell’Himalaya e la vaniglia in un pentolino.
2. Portate a bollore, mescolate per un minuto poi diminuite la temperatura. Mescolate di tanto in tanto.
3. Lavate la mela, tagliatela a pezzetti (tenetene 1/5 e tagliatela a fettine per la decorazione finale).
4. Aggiungete i pezzetti di mela ed il burro di mandorle al porridge, se risulta troppo denso potete aggiungere un po’ di acqua o altro latte. Portate nuovamente bollore, cuocete un minuto e poi abbassate la fiamma e fate cuocere nuovamente a fuoco medio per qualche minuto, fino a che le mele non saranno morbide (mescolate di tanto in tanto).
5. Sistemate il porridge nelle due ciotole, guarnite con le fettine di mela, le mandorle e se volete un po’ di sciroppo d’acero e semi di lino.
NOTA: potete prepararne il doppio quantitativo e conservare il porridge avanzato in frigorifero fino al giorno seguente. Prima di consumarlo, mettetelo a scaldare in un pentolino aggiungendo un po’ di acqua o latte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...