Ah, les crêpes!

Non so come funzioni adesso, ma noi nati negli Ottanta alle scuole medie ed al liceo ricevevamo una paghetta dai nostri genitori.Normalmente era settimanale, e probabilmente poco cospicua. Serviva per le emergenze, per insegnarci a sapere aspettare e risparmiare prima di comprarci qualcosa che tanto desideravamo, e per le piccole spese quotidiane (come i famosi […]

Continua a leggere

Gelato furbissimo

A casa nostra non ho ancora capito chi vinca la sfida tra i chili di porridge che mangio io, ed i chili di gelato che divora lui. Perché, di fatto, lui è un mangiatore scelto di gelati di ogni genere, 365 giorni all’anno. Io, a grandi linee, mi difendo nello stesso modo con la mia […]

Continua a leggere

Macedonia golosa

Come ogni mamma, anche io vorrei che i miei figli mangiassero chili di frutta e verdura. Ma, ovviamente, non è così. Me la cavo con fragole, mela, mirtilli, lamponi e pesche, mentre tutto il resto va inserito in uno smoothie e a quel punto si, lo amano. Che poi, a volte, mangiano vigneti interi di […]

Continua a leggere

Plumcake, dunque?

Vi siete mai chiesti cosa significhi plumcake? Se traducessimo letteralmente la parola, dovremmo avere a che fare con una torta di prugne. Ma in realtà, questa è solo l’origine del dolce che effettivamente nasce in Germania come una specie di crostata di prugne. Poi in Gran Bretagna è diventato il pound cake, dove farina burro […]

Continua a leggere

Raspberries Crumble

Avete presente il fondo della cheesecake? Ecco, più o meno ci siamo. Profumo di burro, per intenderci. Ingredienti semplici che assieme creano un mix irresistibile, almeno per me. Oggi vi lascio la ricetta per una torta che forse non è nemmeno una torta, è uno sformato a tre strati, che si taglia a quadrotti, e […]

Continua a leggere

Apfelwähe

Anche voi avete dei profumi che vi ricordano l’infanzia? Io sì, e sono quasi tutti legati ai piatti che mi preparava mia nonna. Ricordo che salendo le scale dietro casa sua, provavo ad indovinare cosa avesse preparato. E spesso e volentieri ci azzeccavo, un fiuto migliore di un pastore tedesco. Il brasato? Beh, era semplicissimo […]

Continua a leggere