Pan Brioche

“Ma davvero non ce l’hai?”.Non avete idea di quante volte io mi sia sentita dire questa frase. Anche con fare abbastanza incredulo.C’è chi addirittura si è offerto di acquistarmela.Ma niente, io non demordo. Non la voglio. In questo sono vintage, anzi: paleolitica.È che a me piace, piace davvero troppo impastare. Mi perdo con lo sguardo, […]

Continua a leggere

Cena indiana

Arrivo sempre ad un certo un punto in cui il richiamo è troppo forte. Saranno le spezie, sarà il cocco. Sarà che a me piacciono le cucine del mondo. Quelle che ti portano lontano, ti fanno sognare, ti fanno sentire profumi diversi, indossare vestiti colorati, calzare sandali in pelle e dimenticare la velocità. Che in […]

Continua a leggere

colazione estiva

Le lunghe vacanze estive. Sì, bellissime. Ma per noi mamme chiamarle vacanze nel senso stretto del termine, forse è una piccola esagerazione. Piccolissima, eh.Bello dormire fino a tardi, vero? Se le 7.30 possono essere considerate “tardi”, allora confermo che è bellissimo.Bello prendere il sole in piscina e leggere un libro? Stupendo, solo che personalmente lo […]

Continua a leggere

Noccioline in insalata

Sono certa che vi troverò d’accordo con me se dico che in estate le ricette devono essere un po’ più veloci e semplici rispetto ai mesi più freschi, quando invece passare del tempo in cucina davanti al forno acceso è qualcosa di confortante. D’estate un po’ meno, anche se a volte è un passaggio necessario […]

Continua a leggere

Waffle & gelato

Sapore d’estate, la stagione più gioiosa e giocherellona dell’anno è arrivata. Lo sentite anche voi il rumore degli spruzzi e dei tuffi a bomba? I bimbi sono in vacanza, ed ogni giorno è un’avventura fatta di occhiali da sole, cappellini, crema solare, gonfiabili, giardini chiassosi, piscine e giochi d’acqua. Quanto movimento, vero? Tanto! E dunque […]

Continua a leggere

Tartare di manzo

Sarò anche stata piccolina, ma io i pranzi della domenica me li ricordo proprio bene. Non a casa, ma al ristorante, puntualissimi alle ore 12 coi piedi sotto al tavolo e pronti a tutto (e per tutto intendo ogni ben di Dio). Spesso e volentieri si optava per un brunch, quelli infiniti in cui nemmeno […]

Continua a leggere