Ghirlanda golosa

Ah certo, mi piacerebbe poter trovare sempre una versione sanissima, biologica, povera di zuccheri e via discorrendo in ogni ricetta che vorrei creare. Ma ci sono delle volte in cui mi arrendo al fatto che non si può mica sempre essere precisi. La regola del “mangiar sano” mi piace tanto…appunto perché posso creare le eccezioni, e me le godo ancor di più. Perché credetemi, ci sono ricette in cui non ha senso dimezzare la quantità di grassi, cercare alternative allo zucchero bianco e dove la crema alle nocciole più famosa al mondo va messa, e pure in quantità considerevoli. Certe ricette, o si fanno bene o non si fanno per niente. O almeno, io la penso così. Il tiramisù light e tutti i suoi simili, non mi hanno mai fatto girare la testa. E così, oggi, è uno di quei giorni in cui la dieta facciamo proprio finta di non sapere cosa sia. Armatevi di un barattolo di crema alle nocciole ed iniziate ad intingervi un cucchiaio da minestra…e siate generosi!

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti

300 grammi di farina
140 ml acqua a temperatura ambiente
7 grammi di lievito in polvere
1 cucchiaio da minestra di zucchero
1 pizzico di sale
40 grammi di burro ammorbidito
4 cucchiai da minestra abbondanti di crema alle nocciole 
1 tuorlo d’uovo
Zucchero al velo per spolverare

Versate la farina ed il sale in una terrina, mescolate. Mettete l’acqua a temperatura ambiente in una ciotola assieme al lievito ed allo zucchero, mescolate bene e poi uniteli alla farina. Aggiungete anche il burro ammorbidito ed iniziate ad impastare. Quando l’impasto sarà ben liscio ed omogeneo, lasciatelo riposare per un’ora coprendolo con un canovaccio inumidito. 

Stendete l’impasto su una superficie leggermente infarinata creando un quadrato di circa 40 cm per 40 cm. Spalmate la crema di nocciole su tutta la superficie (fermandovi ad 1 cm dai bordi). 

Iniziate ad arrotolare da un lato del quadrato fino ad arrivare al centro, poi arrotolate l’altro lato. Praticamente dovete ottenere due rotoli uguali (come quando si preparano i biscotti prussiani). Con un coltello affilato tagliate l’impasto in mezzo ai due rotoli, trasferiteli su una teglia ricoperta con carta forno creando un cerchio e tenendo il lato “aperto” dei rotoli verso il basso così in cottura non si aprirà. Unite le estremità dei rotoli con le mani facendo una leggera pressione per sigillare l’impasto. Con delle forbici intagliate obliquamente la corona fermandovi a mezzo centimetro dal fondo. Intagliate l’impasto ogni 3 cm, ed aprite un pezzo di corona verso l’interno ed uno verso l’esterno, alternando. Spennallate la corona con un tuorlo d’uovo sbattuto (solo sull’impasto, non sulla crema di nocciole), ed infornate a 170 gradi per 20 minuti. Fate raffreddare la corona e poi spolveratela con dello zucchero al velo. 

ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: medium
Preparation time: 15 minutes
Cooking time: 20 minutes

Ingredients

300 grams of flour
140 ml water at room temperature
7 grams of baking powder
1 spoonful of sugar
1 pinch of salt
40 grams of softened butter
4 generous soup spoons of hazelnut cream (Nutella)
1 egg yolk
Icing sugar for dusting

Pour the flour and salt into a bowl, mix. Put the water at room temperature in a bowl together with the yeast and sugar, mix well and then add them to the flour. Add the softened butter and start kneading. When the dough is smooth and homogeneous, let it rest for an hour by covering it with a damp cloth.
Roll out the dough on a lightly floured surface creating a square of about 40 cm by 40 cm. Spread the hazelnut cream over the entire surface (stopping at 1 cm from the edges).
Start rolling on one side of the square until you get to the center, then roll up the other side. Basically you have to get two equal rolls (like when preparing Prussian biscuits). With a sharp knife, cut the dough between the two rolls, transfer them to a baking tray covered with parchment paper, creating a circle and keeping the “open” side of the rolls down so that they will not open during cooking. Join the ends of the rolls with your hands making a light pressure to seal the dough. With a scissors carve obliquely the crown, stopping half a centimeter from the bottom. Carve the dough every 3 cm, and open a piece of crown inward and one outward, alternating. Brush the crown with a beaten egg yolk (only on the dough, not on the hazelnut cream), and bake at 170 degrees for 20 minutes. Let the crown cool and then sprinkle it with icing sugar.

3 pensieri riguardo “Ghirlanda golosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...