Sapore d’oriente

Questa ricetta esce direttamente dal mio cassetto dei ricordi. Ricordi di circa 20 anni fa, quando andai in vacanza in Thailandia con la mia famiglia. Se non vado errando, quello fu il primo viaggio lontanissimo che facemmo, più di 24 ore tra voli e attese in aeroporto, con due scali ed una tratta interna su territorio Thailandese. Una tratta da film. Di quel trasferimento mi ricordo benissimo la gentilezza e grazia delle hostess, in contrapposizione con un odore pungente di spezie che usciva direttamente dalla “cucina” del vettore che ci avrebbe portati da Bangkok a Phuket. Arrivammo stanchi, oserei dire sfiniti, ma ci ritrovammo in un luogo talmente bello che la voglia di scoprirlo immediatamente ci fece desistere dal tuffarci a letto seduta stante. Fiori, piante, colori e profumi sono il primo ricordo che porto nel cuore di quella terra lontana. Segue un ananas, che poi divenne il protagonista di ogni nostro pranzo in spiaggia. Un ananas immenso, tagliato a metà, incavato e ripieno di riso, noci, gamberi, pezzetti di ananas e qualche verdurina. Non chiedetemi se ci fosse un ingrediente segreto, onestamente non credo. L’atmosfera, la gioia della vacanza in famiglia, la presentazione meravigliosa con immancabili fiori sul piatto, deve essere stato un insieme di fattori. Quell’ananas ripieno di sapori, però, non lo scordo più. 

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per due persone

1 ananas grande
150 grammi di riso a chicco lungo o profumato 
1 cipollotto 
150 grammi di zucchine
120 grammi di carote (circa 2 piccole)
1 manciata uvette
un pezzo di peperoncino fresco
2 manciate mandorle a scaglie
Olio di cocco o di semi q.b.
Sale e pepe q.b.

Iniziate facendo tostare leggermente le mandorle in una padella (fate attenzione perché bruciano in fretta). Tenetele da parte.
Fate cuocere il riso secondo le istruzioni, ricordandovi di scolarlo un paio di minuti prima (dunque ancora un pochino al dente), perché finirà di cuocere assieme alle verdure.
Nel frattempo preparate le verdure: fate soffriggere la parte bianca del cipollotto, tagliato finemente, assieme alle carote pelate e tagliate a dadini piccoli ed alla zucchina, anch’essa tagliata finemente. Fate soffriggere il tutto con qualche cucchiaio di olio di semi o di cocco e, se lo usate, aggiungete anche un pezzetto di peperoncino tagliato finemente.
Tagliate l’ananas in due parti, poi con l’aiuto di un coltello ed un cucchiaio estraetene la polpa e tagliatela a pezzettini. Aggiungete l’ananas e l’uvetta alle verdure, e quando il riso sarò pronto finite di cuocere tutto insieme in padella (aggiungete ancora un po’ di olio se necessario).
Servite il riso direttamente nelle due metà nell’ananas, guarnendolo con la parte verde del cipollotto tagliato finemente e le scaglie di mandorle tostate.
NB: questa è una versione molto semplice, che potete tranquillamente rendere più ricca aggiungendo delle uova strapazzate, dei gamberoni, del pollo a cubetti oppure degli anacardi o noccioline tostati.


ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: easy
Preparation time: 25 minutes
Cooking time: 20 minutes

Ingredients for two people

1 large pineapple
150 grams of long-grain or Jasmin rice
1 spring onion
150 grams of zucchini
120 grams of carrots (about 2 small)
1 handful raisins
a piece of fresh chili
2 handfuls of flaked almonds
Coconut or seed oil to taste
Salt and Pepper to taste.

Start by lightly toasting the almonds in a pan (be careful because they burn quickly). Keep them aside.
Cook the rice according to the instructions, remembering to drain it a couple of minutes before (so still a little “al dente”), because it will finish cooking together with the vegetables.
Meanwhile, prepare the vegetables: fry the white part of the onion, finely chopped, together with the peeled and diced carrots and the courgette, also finely chopped. Fry everything with a few tablespoons of seed or coconut oil and, if you use it, also add a piece of finely chopped chilli.
Cut the pineapple into two parts, then with the help of a knife and a spoon extract the pulp and cut it into small pieces. Add the pineapple and raisins to the vegetables, and when the rice is ready, finish cooking everything together in the pan (add a little more oil if necessary). Serve the rice directly in the two halves of the pineapple, garnishing it with the green part of the finely chopped spring onion and the toasted almond flakes.
NOTE: this is a very simple version, which you can easily make richer by adding scrambled eggs, prawns, diced chicken or toasted cashews or peanuts.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...