Questo è quanto

È giunto il momento della verità. Rullo di tamburi (immaginatevelo). Cosa mangerei da mattina e sera, cioccolato fondente a parte? Pasta? Pizza? Pollo arrosto? Certo, non dico di no. Ma i piatti che mi entusiasmano fino a sorridere sono anche altri. Rullo di tamburi. A breve ve lo svelo ma, prima di pensare “Ma davvero? Che noia”, sappiate che giustificherò la mia confessione. Ed eccola qui: verdure, a chili, di tutti i colori e di ogni tipo. Vi prego non smettete di leggere, che ora mi spiego seduta stante. Un piatto di pasta con scampi e pomodorini mi piace moltissimo, un risotto cremoso ed al dente è sempre motivo di felicità come pure una super pizza ben farcita. Ma le verdure, se fatte bene, e accompagnate con un bel pezzo di pane casereccio e del formaggio nostrano, piuttosto che dell’hummus o una guacamole freschissima, è decisamente il mio piatto preferito quando mangio a casa. Non parlo di verdure bollite e scondite, non sia mai. Parlo di verdure al forno, condite con un giusto mix di sapori, tenere al loro interno e croccanti all’esterno. Che poi, ovviamente, cucino sempre anche altre pietanze sia per la mia famiglia sia per me. Però le mie amate verdure, quelle, sul nostro tavolo non mancano mai. E non solo perché fanno bene, ma proprio perché mi piacciono così tanto che a volte mi lascio prendere fin troppo la mano e ne cucino per un esercito, ma l’esercito in fin dei conti si riduce ad un soldato semplice (che sarei io).
Ed al ristorante? Se me le portano tristemente scondite o in una porzione microscopica, mi viene quasi un sussulto (ok, magari non proprio un sussulto, ma una piccola delusione sì). Abbiate pazienza.
Dunque oggi vi lascio la mia ricetta preferita per gli ortaggi al forno: patate dolci, due tipi di zucca, carote e cipolla rossa. Se voleste usare il condimento che vi suggerisco per insaporire anche altri tipi di verdure, valutate voi se omettere il miele o l’aglio (ad esempio non metterei il miele sulle melanzane e nemmeno sui porri, per intenderci). E non spaventatevi per l’abbinamento di aglio, miele, olio e salvia: in cottura vi stupirà.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 30-35 minuti

Ingredienti per una teglia di verdure

2 o 3 carote
0.5 kg di zucca (delica e butternut)
2 patate dolci
1 o 2 cipolle rosse
3 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaio di miele di acacia (o se preferite anche di castagno, ma ha un sapore più marcato)
10 foglie di salvia
1 spicchio di aglio
Sale e pepe q.b.

Sbucciate le carote e tagliate a listarelle di circa 1 cm di diametro.
Lavate bene le zucche, e senza sbucciarle tagliatele a pezzi o fette (la buccia è buonissima).
Sbucciate le patate dolci, tagliatele a rondelle spesse circa 1/2 cm.
Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette di 1 cm.
Preparate poi il condimento: mettete l’aglio schiacciato, l’olio ed il miele in una ciotolina e mescolate bene. A questo punto avete due opzioni:
1. mettete tutte le verdure in una ciotola capiente, aggiungete tutto il dressing e mescolate bene finché tutte le verdure ne saranno coperte. Sistemale poi su una teglia ricoperta con carta da forno, aggiungete un po’ di sale, pepe se vi piace, e le foglie di salvia lavate e tagliate grossolanamente
2. sistemate bene le verdure sulla teglia (sempre ricoperta con carta da forno) e poi con un pennello da cucina spennellatele con il condimento, aggiungete del sale ed eventualmente del pepe, e cospargete con la salvia tagliata grossolanamente 
Infornate a 180 gradi, forno ventilato, per 30 minuti. Se dopo 30 minuti non sono ancora ben croccanti e abbrustolite, cuocete ancora 5 minuti eventualmente mettendo la modalità “calore dall’alto”
Servite con della guacamole fresca, oppure dell’hummus e del pane croccante per un piatto unico, oppure come contorno per accompagnare un buon secondo piatto.

ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: easy
Preparation time: 20 minutes
Cooking time: 30-35 minutes

Ingredients for a big vegetable pan

2 or 3 carrots
0.5 kg of pumpkin (delica and butternut)
2 sweet potatoes
1 or 2 red onions
3 tablespoons of olive oil
1 tablespoon of acacia honey (or if you prefer chestnut honey, but it has a stronger flavor)
10 sage leaves
1 clove of garlic
Salt and Pepper To Taste

Peel the carrots and cut into strips of about 1 cm in diameter. Wash the pumpkins well, and without peeling them, cut them into pieces or slices (the peel is very good). Peel the sweet potatoes, cut them into slices about 1/2 cm thick. Peel the onions and cut them into 1 cm slices. Then prepare the dressing: put the crushed garlic, oil and honey in a small bowl and mix well. At this point you have two options: 1. Put all the vegetables in a large bowl, add all the dressing and mix well until all the vegetables are covered. Then arrange them on a baking sheet covered with baking paper, add a little salt, pepper if you like, and the washed and roughly chopped sage leaves 2. Arrange the vegetables well on the baking sheet (always covered with baking paper) and then with a kitchen brush brush them with the seasoning, add salt and possibly pepper, and sprinkle with coarsely chopped sage Bake at 180 degrees, convection oven, for 30 minutes. If after 30 minutes they are still not crispy and toasted, cook for another 5 minutes, possibly using the “heat from above” mode. Serve with fresh guacamole, or hummus and crunchy bread for a single dish, or as a side dish to accompany a good main course.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...