Polpette di pollo e…

Vi piacciono le polpette? Io le trovo eccezionali, anche perché si possono fare praticamente con ogni ingrediente e sono ideali anche per riciclare verdure, patate o formaggi. Insomma, basta creare un composto abbastanza sodo, creare delle palline ed il gioco è fatto. Cuocerle in padella con olio o burro è forse la versione più golosa, ma anche il forno non va affatto sottovalutato: spennellando le polpette con dell’olio di oliva, risulteranno gustosissime e la cottura sarà certamente uniforme. Negli anni ne ho provate di tutti i tipi, ad iniziare da quelle di manzo che qui a casa vanno categoricamente tuffate nella passata di pomodoro e servite con gli spaghetti, in perfetto stile americano. A quelle di verdure (con i broccoli sono assolutamente le mie preferite), alle patate con aggiunta di ricotta e poi ovviamente ci sono loro, quelle fatte con carne di pollo macinata e poco più. Anzi, mi correggo subito, il più c’è eccome: una panatura dal sapore nostranissimo che le renderà croccanti e golose. Avete mai provato a tuffare le vostre polpette nella polenta al posto del pangrattato? Se non lo avete ancora fatto, oggi vi do il modo per rimediare.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

500 grammi di carne macinata di pollo
1 cipolla bianca (grande)
2 carote
4-5 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
sale e pepe q.b.
Polenta q.b.
Olio di oliva per spennellare
Opzionale:
Prezzemolo fresco tritato

Mettete la carne di pollo macinata in una terrina, conditela con del sale ed eventualmente del pepe. Mescolate. Aggiungete poi la cipolla tagliata finemente e le carote grattugiate (anch’esse finemente). Aggiungete anche il formaggio grattugiato e poi mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Aggiustate di sale e pepe.
Se vi piace potete aggiungere anche del prezzemolo fresco tritato.
Mettete la polenta in una terrina. Formate delle polpette grandi circa come una pallina di ping-pong, rotolatele nella polenta facendo sì che aderisca bene alla carne e poi sistemate le polpette su una teglia ricoperta con della carta da forno. Quando avrete ultimato tutte le polpette, spennellatele con dell’olio di oliva e cuocetele in forno a 200 gradi per 20 minuti.
Sono ottime con della salsa piccante, agrodolce o una maionese al curry (che potete fare semplicemente mescolando questi due ingredienti). 


ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: easy
Preparation time: 15 minutes
Cooking time: 20 minutes

Ingredients for 4 people

500 grams of minced chicken
1 white onion (large)
2 carrots
4-5 tablespoons of parmesan or grated grana cheese
salt and pepper to taste
Polenta to taste
Olive oil for brushing
Optional:
Fresh chopped parsley

Put the minced chicken meat in a bowl, season with salt and pepper if necessary. Then add the finely chopped onion and grated carrots (also finely). Also add the grated cheese and then mix well to mix the ingredients. Season again with salt and pepper. If you like you can also add some chopped fresh parsley. Put the polenta in a bowl. Shape into meatballs about the size of a ping-pong ball, roll them in the polenta so that it adheres well to the meat and then arrange the meatballs on a baking sheet covered with baking paper. When you have finished all the meatballs, brush them with olive oil and bake them in the oven at 200 degrees for 20 minutes. They are great with spicy, sweet and sour sauce or curry mayonnaise (which you can make by simply mixing these two ingredients).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...