Crostata senza cottura

Il caldo, finalmente, sembra proprio essere arrivato. E si porta appresso una gran voglia di estate. Di tuffi. Leggerezza. Serate che sconfinano in mattinate. Frutta fresca appena raccolta. Escursioni con zainetti carichi di panini. Musica, musica ad alto volume. Pantaloni lunghi da segregare in fondo all’armadio. Una grigliata come scusa per incontrarsi. Cappellino e occhiali da sole. Ricche insalate come piatto unico. Nell’aria il profumo di crema solare al cocco. Lentiggini a profusione. E poca voglia di accendere il forno. Dunque? Oggi la torta la facciamo lo stesso, ma nel forno non ci starà nemmeno un minuto.

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti la crema alla vaniglia

Ingredienti per uno stampo a cerniera di circa 25 cm di diametro

Per la base:
200 grammi di fiocchi di avena
100 grammi di mandorle grattugiate 
100 di olio di cocco
50 grammi di sciroppo d’acero
1 pizzico di sale dell’Himalaya
Per la crema:
5 dl di latte (vaccino o vegetale)
40 grammi di amido di mais
100 grammi di zucchero
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 noce di burro (anche vegano)
Per decorare:
Fragole, mirtilli, ciliegie q.b.


1. Frullate l’avena per ridurla in farina, aggiungete le mandorle e frullate nuovamente per mescolare i due ingredienti.
2. Mettete l’avena e le mandorle in una terrina, aggiungete l’olio di cocco, lo sciroppo d’acero ed il sale. Mescolate (potete anche farlo con le mani, sarà più facile).
3. Foderate lo stampo di una teglia a cerniera con della carta da forno, spianatevi il composto creando un bordo alto circa 1 cm – 1.5 cm. Mettete in frigorifero a solidificare per 1 ora.
4. Setacciate l’amido di mais in una terrina, aggiungete lo zucchero ed 1 dl di latte. Mescolate finché l’amido non sarà ben sciolto.
5. Scaldate il latte restante in un pentolino, aggiungete poi il latte nel quale avete sciolto l’amido e lo zucchero. Mescolate, portate a bollore poi abbassate la fiamma e cuocete mescolando continuamente finché non avrete ottenuto la consistenza desiderata (circa 5 minuti).
6. Rimettete la crema nella terrina, copritela con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero finché non si sarà raffreddata.
7. Estraete delicatamente la base della torta dallo stampo facendolo scivolare sul piatto da portata.
8. Versate la crema alla vaniglia all’interno della torta, livellate bene.
9. Decorate con la frutta lavata ed asciugata.
10. Sistemate in frigorifero ancora 30 minuti prima di gustarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...