Bowl di farro e gamberi

“Ma che bontà, ma che bontà! Ma che cos’è questa robina qua?” Ecco svelata in musica la mia reazione quando mi ritrovo davanti ad una bowl coloratissima e piena di ingredienti sfiziosi. 
“Ah, ok, vabbè.” Svelata altrettanto palesemente la mia reazione quando invece mi si propina dinanzi una bowl che non mi soddisfa, quelle troppo piccole, o mal condite, o sistemate male. Insomma, quelle che deludono le mie aspettative.
Perché per creare una bowl giusta, a dire il vero ci vuole solo un po’ di fantasia ed ingredienti buoni, ai quali aggiungerei una buona dose di equilibrio tra i sapori, le consistenze, ed il buongusto nell’impiattamento. Ed anche una certa abbondanza, che se le chiamano anche Buddha Bowls, un motivo ci sarà.
Dunque, come uscirne per non sbagliare? 
Un cereale in chicco, una proteina animale o vegetale, verdure fresche e colorate ed un dressing. 
Basta, finito. Facile. 
Tutto fresco, di stagione e servito con amore. That’s it.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: circa 20 minuti

Ingredienti per due persone

200 grammi di ceci cotti (anche in scatola)
150 grammi di farro
Circa 20 pomodorini datterini 
1 avocado 
2 belle lanciate di rucola
10 gamberi crudi 
100 grammi di edamame (già sbucciati)
Olio di oliva extravergine q.b.
Sale
Dressing:
Succo di un limone
Olio di oliva extravergine 
Sale alle erbe 

1. Mettete il farro ammollo tutta la notte (o almeno 4 ore)
2. Cuocete il farro in acqua salata secondo le istruzioni (ci vorranno circa 20 minuti). Scolatelo, conditelo con un filo d’olio e tenetelo da parte.
3. Mettete i ceci su una teglia ricoperta con carta da forno, condite con olio e sale e fate cuocere in forno a 190 gradi (statico) per circa 20 minuti. Teneteli da parte.
4. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.
5. Lavate e asciugate bene la rucola.
6. Tagliate l’avocado a dadini.
7. Fate cuocere i gamberoni in padella con un filo d’olio di oliva per circa 3-4 minuti, girandoli di tanto in tanto. Condite con del sale e pepe se vi piace.
8. Disponete tutti gli ingredienti in modo carino ed equilibrato in una bowl e conditeli con il dressing (si prepara semplicemente shakerando il succo di un limone con 4-5 cucchiai di olio extravergine ed un pizzico di sale alle erbe).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...