Pasta e fagioli al timo

Buono il sushi. Ah, e lo Chateaubriand? Ottimo davvero. Dim Sum da mangiarsi rigorosamente con i chopsticks per sentirsi un po’ esotici, sfiziosi pure loro. Ma parliamoci chiaro, una ricetta della tradizione che esiste (e resiste) da secoli, a mio avviso non ha proprio paragoni. Quei piatti che, anche se riproposti con scadenza regolare, non fanno reclamare nessuno. Ne esiste la versione vegetariana, quella col lardo, quella in bianco e quella in rosso, e quella con aromi vari…ognuno la cucina come preferisce. Io la preparo liscia e cremosa (perché i fagioli interi, a parte alla sottoscritta, a queste latitudini non sono graditi a nessuno…) e profumata al timo, che lascia un sapore quasi dolce.
Pasta e fagioli: un piatto povero, ricco di sapore. Perché a volte, in cucina è davvero piacevole cucinare i piatti classici, con ingredienti genuini, senza voler per forza strafare con salsine e salsette, decorazioni e fiorellini. Un piatto così, buono perché è buono e basta.

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 20 minuti (più una notte per lasciare i fagioli ammollo)
Tempo di cottura: 1 ora e 50 minuti circa

Ingredienti per 4 persone

250 grammi di fagioli borlotti secchi
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
3-4 rametti di timo fresco
350 grammi di pasta corta (io ho usato i fusilli)
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
Sbrinz o parmigiano grattugiato q.b.

La sera prima, mettete ammollo i fagioli (almeno per 8 ore).
Fate bollire due litri di acqua e cuocetevi i fagioli per circa 1 ora e trenta minuti (portate prima a bollore e proseguite poi a fuoco medio-basso con il coperchio) finché i fagioli saranno teneri. Non buttate l’acqua di cottura, vi servirà dopo. Frullate i fagioli con poca acqua di cottura per ottenere una crema liscia. Io li ho frullati tutti, ma se preferite potete usarne la metà per fare la crema e lasciare gli altri interi. Preparate il soffritto tagliando la carota, la cipolla ed il sedano in piccoli pezzi (oppure tritateli con il tritatutto per ottenere un soffritto fine ed omogeneo). Mettete 3 cucchiai di olio in una pentola e fate rosolare le verdure sminuzzate. Aggiungete l’acqua di cottura dei fagioli, fate bollire qualche minuto, aggiungete poi la crema di fagioli (e, se li avete tenuti, i fagioli interi) ed a questo punto aggiustate di sale. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Ora fate cuocere, a fuoco moderato, la pasta nella vostra crema aggiungendo anche le foglioline di timo fresco. Non preoccupatevi se la crema vi sembra un po’ liquida, la pasta assorbirà l’acqua in eccesso. Mescolate regolarmente. Quando la pasta sarà ben cotta aggiungete del pepe nero, un filo d’olio e servite ben caldo con del formaggio grattugiato a parte.

ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: medium
Preparation time: 20 minutes (plus one night for soaking)
Cooking time: about 1 hour and 50 minutes

Ingredients for 4 people

250 grams of dried borlotti beans
1 onion
1 carrot
1 stalk of celery
3-4 sprigs of fresh thyme
350 grams pasta (I used fusilli)
olive oil
Salt to taste
black pepper
Sbrinz or grated Parmesan cheese

The night before, soak the beans (at least for 8 hours). Cook the beans in two liters of water for about 1 hour and thirty minutes (first bring to boil, and then continue on medium-low heat with the lid) until the beans are tender. Do not throw away the cooking water, you will need it later. Blend the beans with a little cooking water to obtain a smooth cream. Personally I mixed them all, but if you prefer you can use half of them to make the cream and keep the others whole. Prepare the sauté by cutting the carrot, onion and celery into small pieces. Put 3 tablespoons of oil in a saucepan and sauté the chopped vegetables. Add the cooking water of the beans, boil a few minutes, then add the beans’s cream (and, if you have kept them, the whole beans) and at this point add the salt. Mix well all the ingredients. Now cook the pasta in the cream over a moderate heat, adding also the fresh thyme leaves. Do not worry if the cream seems a bit liquid, the pasta will absorb the excess of water. Mix regularly. When the pasta is well cooked add some black pepper, a little olive oil and serve hot with some grated cheese.

2 risposte a "Pasta e fagioli al timo"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...