Plumcake, dunque?

Vi siete mai chiesti cosa significhi plumcake? Se traducessimo letteralmente la parola, dovremmo avere a che fare con una torta di prugne. Ma in realtà, questa è solo l’origine del dolce che effettivamente nasce in Germania come una specie di crostata di prugne. Poi in Gran Bretagna è diventato il pound cake, dove farina burro uova e zucchero dovevano avere lo stesso peso ed era, così, facile da replicare anche per i meno esperti. C’è poi la versione più nota alle nostre latitudini, ossia quella francese: la quatre-quarts (quattro quarti). Anche qui il principio è lo stesso, ma in più ha pure una nota particolare grazie all’utilizzo del burro salato della Bretagna, regione in cui nasce. L’evoluzione ha poi voluto una diminuzione del burro, e a volte anche dello zucchero, per rendere il dolce meno pesante, ed ecco che arriviamo alla versione dei giorni nostri. L’impasto base è già ottimo di suo, ma potete aggiungere degli ingredienti a vostro piacimento per rendere il tutto ancora più goloso. Io ho scelto la vaniglia e le albicocche secche, vi va di seguirmi?

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: circa 50 minuti

Ingredienti:

200 grammi di burro ammorbidito
200 grammi di zucchero
1 pizzico di sale
la scorza di un limone non trattato
3 uova fresche
80 grammi di latte intero fresco
200 grammi di farina
70 grammi di maizena
1 cucchiaino di lievito per dolci
Un cucchiaino di polvere di vaniglia
Una dozzina di albicocche secche

Accendete il forno a 210 gradi. Iniziate poi montando il burro ammorbidito assieme allo zucchero, con la frusta elettrica, finché non otterrete un composto cremoso. Aggiungete poi ad una ad una le uova, il sale, la vaniglia, la scorza di limone ed il latte. In una ciotola a parte, mischiate la farina assieme al lievito in polvere ed alla maizena. Aggiungete ora piano piano questi ingredienti secchi, setacciandoli, al composto di burro, uova e zucchero. Mescolate con cura. Tagliate le albicocche secche a striscioline ed aggiungetele alla torta mescolando brevemente. Imburrate uno stampo da cake (oppure ricopritelo con carta da forno bagnata e poi ben strizzata), versatevi il composto ed infornate a 210 gradi per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 160 gradi e continuare la cottura per altri 40 minuti. Fate la prova dello stecchino e, se il composto risultasse ancora un po’ liquido al centro, continuate a cuocere per altri 5 minuti. Una volta tolto dal forno, fate raffreddare il vostro cake e servitelo con una spolverata di zucchero al velo.

ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: easy
Preparation time: 10 minutes
Cooking time: about 50 minutes

Ingredients

200 grams of softened butter
200 grams of sugar
1 pinch of salt
the rind of an untreated lemon
3 fresh eggs
80 grams of fresh whole milk
200 grams of flour
70 grams of cornstarch
1 teaspoon of baking powder
A teaspoon of vanilla powder
A dozen dried apricots

Turn on the oven at 210 degrees. Then start by adding the softened butter together with the sugar and, with the electric beaters, whisk until you get a creamy mixture. Then add the eggs (one by one), salt, vanilla, lemon zest and milk. In a separate bowl, mix the flour together with the baking powder and cornstarch. Now slowly add these dry ingredients, sifting them, to the mixture of butter, eggs and sugar. Mix carefully. Cut the dried apricots into strips and add them to the cake, stirring briefly. Grease a cake mold (or cover it with baking), pour the mixture and bake at 210 degrees for 10 minutes, then lower the temperature to 160 degrees and continue cooking for another 40 minutes. If the mixture is still a little liquid in the middle, continue to cook for another 5 minutes. Once removed from the oven, let your cake sit for 15 minutes and serve with a sprinkling of icing sugar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...