colazione estiva

Le lunghe vacanze estive. Sì, bellissime. Ma per noi mamme chiamarle vacanze nel senso stretto del termine, forse è una piccola esagerazione. Piccolissima, eh.
Bello dormire fino a tardi, vero? Se le 7.30 possono essere considerate “tardi”, allora confermo che è bellissimo.
Bello prendere il sole in piscina e leggere un libro? Stupendo, solo che personalmente lo vedo fare ai miei vicini d’ombrellone mentre io mi invento giochi in stile animatrice del Club Med.
Scherzi a parte, chi mi conosce lo sa: adoro fare mille attività ed organizzare tante avventure assieme ai miei bimbi, infatti il nostro motto è “Nuovo giorno, nuova avventura”. E volete sapere cosa mi da la carica per trasformarmi sistematicamente in una cheerleader entusiasta di due bimbi scatenati? In primis, il mio caffè: lunghissimo, con dieci centimetri di schiumetta di latte di mandorle. E poi lei, la mia colazione estiva preferita. La preparo scientificamente la sera prima, in tre minuti di orologio, così la mattina me la ritrovo già prontissima. Perché mi piace? Innanzitutto perché è carica di nutrienti, è gustosa e pure versatile. Vi va di provarla e fami sapere cosa ne pensate?


Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 3 minuti
Non necessita cottura

Ingredienti per 1 persona

15 grammi semi chia (un cucchiaio)
30 grammi avena fine (due cucchiai colmi)
80 grammi yugurt naturale di cocco o soia
100 grammi di latte (a scelta tra mandorla, avena, soia, anacardi)
Per guarnire:
Frutti di bosco
Burro di mandorle (consigliato)
Noci
Semi
Sciroppo d’acero
Banana a fettine
Composta di frutta
(oggi ho usato ribes e burro di mandorle)

1. Mettete i semi di chia ed i fiocchi di avena in una terrina/ciotola/tazza capiente
2. Aggiungete il latte e mescolate subito onde evitare che i semi di chia formino dei grumi
3. Aggiungete lo yogurt, mescolate bene
4. Coprite (con un coperchio o pellicola trasparente) e riponete in frigorifero durante la notte, o almeno 2-3 ore)
5. Se la consistenza risultasse troppo densa per i vostri gusti, potete aggiungere un cucchiaio di yogurt o un goccio di latte
6. Guarnite a piacere (con frutta fresca, semi, noci, o ciò che più vi piace) senza dimenticare il burro di mandorle che renderà la vostra colazione ancora più cremosa e gustosa.
NOTA: potete preparare anche più porzioni alla volta e conservarle in frigorifero per qualche giorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...