Gyoza, che?

No, non sono quelli più famosi cotti al vapore nel cestello di bamboo, quelli che con l’avvento della gastronomia etnica, anni or sono, abbiamo imparato a conoscere. I gyoza sono, a mio avviso, qualcosa in più…e sono la mia ultima scoperta. E dunque anche il mio ultimo “cavallo di battaglia” che le mie cavie (o degustatori ufficiali) devono testare qui a casa, contenti o meno. Ma devo dire che con i gyoza almeno noi adulti ci troviamo d’accordo (i bimbi hanno fatto finta di gradire il primo boccone, poi ho salvato la cena preparando un piatto di pasta al volo per loro). Dunque, questi gyoza? Sono ravioli di origine orientale ripieni di carne, pesce o verdure, avvolti in una leggera sfoglia rotonda, chiusi a forma di mezzaluna e cotti in padella. Che poi la cottura fa’ la differenza: prima bisogna farli friggere in poco olio di semi su un lato, e poi si aggiunge dell’acqua e si cuociono al vapore direttamente in padella mettendo il coperchio. Quando ho letto la prima volta il procedimento ero un po’ scettica, invece il risultato è talmente buono che in breve tempo ho preparato decine e decine di queste mini bontà.
Se decidete di lanciarvi in questa deliziosa impresa, mettete in conto che dovrete investire un’oretta nella preparazione…ma vi garantisco che ne varrà la pena.

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: circa 1 ora
Tempo di cottura: circa 10 minuti

Ingredienti per 4 persone (o 2 come piatto unico)

1 pacco di pasta per gyoza (li trovate nei negozi etnici)
olio di semi e 130 ml di acqua per cuocere
Per il ripieno:
300 grammi di gamberi tritati
150 grammi di carne di maiale (macinata)
1 cucchiaio di erba cipollina tritata finemente
40 grammi di cavolo bianco tritato finemente
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di olio di sesamo
1 cucchiaio di farina
1 pizzico di sale
1 pizzico di zucchero
Per la salsa:
4 cucchiai di salsa di soia
3 cucchiai di aceto di riso o mele
2 cucchiaini di zucchero
1/4 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaino di zenzero grattugiato
erba cipollina o coriandolo

In una ciotola unite tutti gli ingredienti per il ripieno ed impastateli bene. Mettete un cucchiaio di ripieno al centro di un disco di pasta, inumidite i bordi interni con un po’ di acqua e richiudete creando una mezzaluna. Preparate in questo modo tutti i ravioli e disponeteli su carta da forno. Scaldate un filo d’olio di semi in padella, fate rosolare i ravioli un paio di minuti in modo che da un lato risultino ben dorati, aggiungete poi 130 ml di acqua, coprite con un coperchio e fate cuocere ancora per 6-7 minuti finché l’acqua non sarà completamente evaporata.
Nel frattempo preparate la salsa: mescolate bene tutti gli ingredienti, in modo che lo zucchero si sciolga, e mettetela poi in una ciotolina.
Una volta cotti, servite i gyoza ben caldi con la loro salsa di accompagnamento.

ENGLISH VERSION RECIPE

Difficulty: medium
Preparation time: about 1 hour
Cooking time: about 10 minutes

Ingredients for 4 people (or 2 as a single dish)

1 pack of pasta for gyoza (you can find them in ethnic shops)
seed oil and 130 ml of water for cooking
For the stuffing:
300 grams of minced shrimp
150 grams of pork (minced)
1 tablespoon of finely chopped chives
40 grams of finely chopped white cabbage
2 tablespoons of soy sauce
1 teaspoon of sesame oil
1 tablespoon of flour
1 pinch of salt
1 pinch of sugar
For the sauce:
4 tablespoons of soy sauce
3 tablespoons of rice or apple vinegar
2 teaspoons of sugar
1/4 tablespoon of sesame oil
1 teaspoon of grated ginger or coriander

In a bowl add all the ingredients for the filling and mix well. Put a spoonful of stuffing in the center of one pasta disc, moisten the inside edges with a little water and close it, creating a classic ravioli shape. Prepare all the ravioli in this way and place them on a baking paper. Heat a little seeds’s oil in the pan, brown the ravioli a couple of minutes so that on one side they become golden brown, then add 130 ml of water, cover with a lid and cook for 6-7 minutes until the water is completely evaporated. Meanwhile, prepare the sauce: mix well all the ingredients, so that the sugar melts, and then put it in a small bowl. Once cooked, serve the gyoza with their accompanying sauce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...